Via Labicana 62 00184 Roma

Email: info@centrosanitarioromano.it

Prevenzione e cura del piede diabetico

Il piede diabetico
04-06-2019

Il piede diabetico è una complicanza del diabete mellito (sia di tipo 1 che di tipo 2) che insorge dopo 20/30 anni di iperglicemia non gestita adeguatamente.

Sono molte le trasformazioni a cui va incontro l’arto inferiore, sia a carico delle strutture muscolo- scheletriche (piede cavo con prominenza delle teste metatarsali) sia a carico del sistema vascolare - con deficit del flusso arterioso (insufficienza arteriosa) - sia a carico del sistema nervoso (neuropatia distale simmetrica degli arti inferiori) - con conseguente perdita della sensibilità periferica.

Tutti insieme questi fattori possono creare nel paziente diabetico condizioni predisponenti alla formazione di pericolose ipercheratosi (callosità) o altre lesioni del piede, senza peraltro che questi se ne renda conto a causa dell’insensibilità al dolore o ad altri stimoli (caldo/ freddo), che possono sfociare in ulcerazioni croniche. Tali ulcerazioni, infettandosi o non avendo il giusto apporto sanguigno, possono compromettere lo stesso arto inferiore (amputazioni minori o maggiori) fino alla morte del paziente (setticemia).

Il podologo, in quanto operatore sanitario, avrà dunque il delicato ed importante compito di educazione e prevenzione di ogni tipo di lesione dei piedi, evitando drammatiche conseguenze per il paziente e sapendo inquadrare ed indirizzare il paziente che ne è già affetto ad altri professionisti sanitari (medici endocrinologi, strutture ospedaliere, tecnici ortopedici, chirurghi vascolari).

Il podologo inoltre è l’unico professionista sanitario che assistendo il paziente diabetico con cadenza mensile è in grado di cogliere ogni cambiamento che può mettere a repentaglio la salute dell’arto inferiore. Questo avviene con la rimozione periodica di callosità, del corretto taglio delle unghie o della riduzione del loro ispessimento. Consiglia calzature ed ortesi plantari adeguate e educa il paziente alla cura domestica del piede (idratazione, lavaggio, ispezione).

Arabella Zappalà - Podologa